Lunedì, 16 Luglio 2018 16:00

Il Castello di Pola, luogo ricco di sorprese

Written by
Rate this item
(0 votes)

Se siete a Pola la seconda settimana di Luglio sicuramente vi accorgerete che c’è un’atmosfera particolare. La città si colora di giallo e nero. Striscioni, volantini, manifesti e persino gli autobus vi invitano a seguire il festival del cinema di Pola. Quest’anno, il festival compie 65 anni, non male per il più’ vecchio e conosciuto festival del cinema dei paesi dell’ex Jugoslavia. Di grande aiuto per la sua longevità è sicuramente la sala utilizzata per la proiezione dei film in concorso. Non è un cinema qualunque ad ospitare le proiezioni ma è l’arena di Pola che diventa uno dei cinema all’aperto più belli e particolari al mondo. Certamente è diventato vecchiotto ma conserva ancora tutto il suo fascino, cosa che la gente locale sa benissimo. Ogni abitante di Pola, Polesano, non puo’ mancare all'appuntamento il giorno di apertura del festival.

fuochi 1

Ogni anno ad inaugurare l’apertura del festival ci sono i fuochi d'artificio che attirano la curiosità’ di bambini ed adulti. Tutta la città si riversa in strada per guardare verso il porto, dove lo show pirotecnico avrà luogo. Ogni famiglia ha il suo posto, il posto migliore da dove ammirare lo show.

Anche io ho la mia preferenza, e questa è la possente Fortezza Veneziana, nota anche come Castello Veneziano.

 

arenaQuesto per me è un posto magico da dove posso ammirare tutta la città e godermi i fuochi. Già la fortezza è un luogo suggestivo di per se. Un’imponente struttura a base rettangolare costruita dai veneziani nel 1600 ed utilizzata anche dall’impero austro ungarico. Si erge sul più alto dei sette colli di Pola e domina tutto la baia della città. I suoi 4 bastioni ospitavano i cannoni che intimorivano qualunque flotta osasse pensare ti attaccare Pola dal mare. Tanto era impressionante e forte il suo potere deterrente che non si è mai reso necessario sparare un sol colpo di cannone.

Bellissima di giorno, spettacolare di notte, la fortezza veneziana oggi accoglie il museo storico e marittimo dell’Istria nonché è sede di concerti e speSotto questo colle poi si nasconde una rete di tunnel sotterranei che al giorno d’oggi, nelle calde giornte estive sono il posto più fresco della città. Costruiti dagli austriaci per offrire rifugio a tutti i polesani in caso di attacco nemico oggi sono una interessante e curiosa attrazione. 

Bellissima di giorno, spettacolare di notte, la fortezza veneziana oggi accoglie il museo storico e marittimo dell’Istria nonché è sede di concerti e spettacoli teatrali. Per me poi è uno dei punti più suggestivi per ammirare Pola a 360 gradi

Giaiants

E’ da qui che io ogni anno vado a guardare i fuochi d’artificio ed ammirare la spettacolare scenografia dell’Anfiteatro.

Ora però vi lascio, devo andare a prepararmi per il Film sotto le stelle di questa sera.isto da questo suggestivo punto di vista. Da qui ti sembra di poter tenere tutta la città sul palmo della mano. L’anfiteatro, la chiesa di sant’Antonio, la cattedrale, i “giganti illuminati”, la chiesa dei francescani, il piccolo teatro romano…. Sono tutti li attorno a te.

Ci vediamo all’Arena e buona visione a tutti

arena dopo fuochi

 

Read 1836 times Last modified on Venerdì, 13 Marzo 2020 13:46

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Contattami per informazioni o per prenotare una guida